zen-a benessere fiere reggio emilia banner web

sakura project copertina

Cresce nel 2019 l'area Giappone, novità della passata edizione di ZEN-A, in cui quest'anno si potranno assistere a spettacoli, laboratori, dimostrazioni e mostre: tra cui esibizioni con i Kimono cerimoniali a ritmo di Taiko, il tamburo giapponese; una straordinaria conferenza sulla Spada Giapponese e tutte le arti marziali giapponesi. Anche l'arte del Raku e del Kokedama verranno svelate al pubblico con curiosi aneddoti. Non solo tradizione: spazio anche ai giovani e al fenomeno dei Cosplay con Shooting e sfilate in cui tutti coloro che vorranno essere protagonisti saranno i benvenuti. La Via della Seta, il mondo del The, Origami e molto altro attendono i visitatori.

Sakura Project: Arte in Movimento di Sophie Lamour è lieto di presentare un calendario di appuntamenti per intraprendere un viaggio sensoriale verso una prima conoscenza della misteriosa e affascinante cultura del Sol Levante in esclusiva per ZEN-A Fiera Benessere 2019.

Gli appuntamenti si terranno nell'Area Giappone, nel Modulo 8 al Primo Piano.

A seguire, gli INCONTRI TEMATICI:

SABATO 23 MARZO 2019

ore 11:00 | Laboratorio Baby: disegna la tua Kokeshi e il tuo Samurai con Lorena Scarsi

ore 12:00 | Laboratorio sull'arte degli origami con Alessandra Politi

ore 14:00 | Alla scoperta dei segreti di bellezza della Geisha con il massaggio Kirei Kobido con Deborah Carelli

ore 15:00 | Crea il tuo Kanzashi l'accessorio floreale per le acconciature con Alessandra Politi

ore 16:00 | Fiori e Animali: il loro significato sulla seta dei Kimono e su i Fukusa con Sophie Lamour

ore 17:00 | Componi il tuo Haiku con Deborah Carelli


DOMENICA 24 MARZO 2019

ore 11:00 | Il The Matcha e i Segreti della Cerimonia del The con Sophie Lamour

ore 12:00 | Crea il tuo Kanzashi l'accessorio floreale per le acconciature con Alessandra Politi

ore 14:00 | Laboratorio baby: disegna la tua Kokeshi e il tuo Samurai con Lorena Scarsi

ore 15:00 | Laboratorio sull'arte degli origami con Alessandra Politi

ore 16:00 | Componi il tuo Haiku con Deborah Carelli


SPETTACOLI

In esclusiva per ZEN-A, nell'area Giappone, Sakura Project: Arte in Movimento presenterà il percorso benessere "Danza del Ciliegio" focalizzata per riequilibrare i ritmi della femminilità attraverso i movimenti ispirati dalle antiche danze nipponiche: per celebrare la primavera in noi stessi danza naturale all'ombra di un ciliegio in fiore.

La presentazione verrà durante i seguenti appuntamenti in fiera:

SABATO 23 MARZO 2019

ore 18:00 | "Tra Fiabe del Ciliegio e di Samurai" Reading Teatrale a cura di Alberto Cervelli, Deborah Carelli e Sophie Lamour

danza del ciliegio cultura giappone fiera benessere genova

ore 18:40 | Sfilata di Kimono Cerimoniali e Fukusa

DOMENICA 24 MARZO 2019

ore 17:00 | Sfilata di Kimono cerimoniali

A seguire: Danze ispirate a Memorie di una Geisha
A seguire: Sfilata di Fukusa

cultura giappone fiera benessere genova 3  cultura giappone fiera benessere genova 2  cultura giappone fiera benessere genova 1

Ed ancora:

massaggio viso kobido cultura giappone fiera benessere genova    KIREI e KOBIDO: sono due antichissime tecniche di massaggio al viso giapponesi fuse in un unico, lungo momento. Kirei significa“bellezza”e sfrutta le infinite potenzialità della natura;  Kobido è “il massaggio dei Samurai” altrimenti detto “massaggio dell’eterna giovinezza", utilizzato per molti secoli solo dalla famiglia imperiale. E' adatto a tutti i tipi di pelle, ne aumenta l'idratazione, l'elasticità e la tonicità, prevenendo rughe e rilassamento cutaneo.
È stato creato appositamente per l'imperatrice giapponese ed è solo da poco tempo che anche a noi, comuni mortali, è concesso l'onore di percorrere l'antica via dell'eterna giovinezza.
  massaggio viso kobido kirei cultura giappone fiera benessere genova
-----

 

 

gong 1 cultura giappone fiera benessere genova   

Stanchi? Stressati? Esauriti?
Volete provare qualcosa di nuovo?
Venite a sentire il suono dell’universo!
Lasciatevi accarezzare dalle onde vibrazionali.

Le frequenze prodotte dai Gong e dalle Campane sono qualcosa a cui mente non può opporre resistenza, passando attraverso il corpo come onde svolgono un massaggio profondo sciogono i blocchi emotivi, riequilibrano le correnti energetiche e  le purificano dalle emozioni negative.
Attraverso l’alchimia dei suoni vi troverete a scivolare lentamente in uno stato meditativo profondo. Inaspettatamente ritroverete la serenità e la pace interiore, vi sentirete rilassati, e ricaricati allo stesso tempo.
The Gongalchemists, Georgia Leo e Stefona Bertoli operatori olistici del suono.
             Siete pregati di arrivare 15 minuti prima dell’inizio sessione.

Il gong è il primo e l’ultimo strumento per la mente umana. C’è solo una cosa che può sostituire e comandare la mente umana, il suono del gong. È il primo suono dell’universo, il suono che ha creato questo universo. È il suono creativo di base. Per la mente, il suono del gong è come una madre e un padre che ha dato i natali. La mente non ha il potere di resistere a un gong che è ben suonato.
Yogi Bhajan

gong 2 cultura giappone fiera benessere genova

-----

foto shooting cultura giappone fiera benessere genova   

DaruMa Photo è lieto di proporvi uno shooting di foto ricordo in Kimono presso ZEN-A Fiera Benessere il 23 e 24 marzo nello spazio di Sakura Project dedicato al Giappone.

 

Non solo se vi presentate con questo volantino avrete diritto ad uno sconto x shooting fotografico in studio (mamma/bimbo; Bodypainting; trucco bimbi; pin-up, etc...) a seconda delle vostre esigenze

 

Non mancate e non perdetevi questa divertente opportunità!!!

 
-----

 

 
kokedama cultura giappone fiera benessere genova    

Kokedama vendita + mostra e conferenza sul metodo di produzione e conservazione
KOKEDAMA ....LE PERLE DI MUSCHIO ...allestimento e dimostrazione a cura di Francesca Ferrando

Francesca tra le varie passioni  sviluppa quella per l'ikebana e i kokedama
Il mondo delle palle di muschio l'ha affascinata dall'anno scorso presentando a una fiera artigiana collaterale all'Euroflora varie specie si piante con la tecnica dei Kokedama.

IL KOKEDAMA
Dalla tradizione orientale i kokedama sono un metodo per mantenere e conservare i BONSAI
E' un'arte utilizzata da coloro che non potevano permettersi un vaso in porcellana per i bonsai e quindi erano soliti creare una sfera o "PERLA" ricoperta di muschio entro cui far crescere la pianta.
Questa forma di GIARDINO è  creata con materiali totalmente naturali ed ECO-sostenibili.

Tradizionalmente in Giappone queste composizioni venivano esposte in una nicchia a parete dedicata chiamata Tokonoma, un elemento fondamentale dell’architettura tradizionale Giapponese, legata alla Cerimonia del Tè.
Le dimensioni della sfera faranno crescere lentamente le piante che svilupperanno il loro sistema radicale protetto dalla "pelle" di muschio.

LA FILOSOFIA.
La forma sferica come un pianeta, il microcosmo presente tra i vari muschi, i diversi tipi di piante o fiori, i colori, le radici, sono tutti elementi che rendono il kokedama un oggetto quasi metafisico che vuole trasmetterci quelle emozioni che abbiamo perso di vista nella vita quotidiana.
Il senso del passare del tempo, delle stagioni, la delicata eleganza di un fiore che sta per sbocciare o la primitiva impressione di Antico data da una superficie rivestita di muschio portano il nostro inconscio a immaginare mondi utopici che offrono senso di pace.
Di fatto una forma d’arte che mira a ricreare un angolo di Natura in un piccolo spazio godibile all’uomo,
una soluzione molto poetica e sostenibile per piccoli giardini, balconi e anche interni luminosi.
Siamo tutti proprietari e guardiani di questo piccolo pianeta...

-----

Mostra-mercato dei raku a cura de IL GUSTO DELL’ARGILLA

   zen-a raku2 marinapriori      zen-a raku3 marinapriori      zen-a raku4 marinapriori
zen-a raku1 marinapriori

MARINA PRIORI
Da circa vent'anni Marina ha la passione della produzione e vendita di bassorilievi, oggettistica e piccole sculture di terracotta.

   zen-a raku5 marinapriori      zen-a raku6 marinapriori
-----

 

zen-a karate elisabettadamico    

SABATO 23 MARZO 2019

ore 16:00 | Dimostrazione di Karate, con Gabriel Siclari
AREA GIAPPONE - MODULO 8 PRIMO PIANO

ELISABETTA D’AMICO
 
KARATE
- Inizio della pratica del Karate stile Shotokan presso la polisportiva Borghetto nell’anno
2001 sotto la guida del M°RobertoZamuner,affiliazione SKI-I (SHOTOKAN KATARE INTERNATIONAL ITALIA).
- Partecipazione a diversi stage diretti dallo ShihanMasaruMiura allievo diretto M°Nakayama.
- Conseguimento del 1°Dan nell’anno 2011
- Partecipazione a diverse gare italiane,regionali.
- Partecipazione ad una gara internazionale in Slovenia classificandosi terza nella specialità kata a squadra.
- Dal 2017 sotto la guida del M° GianlivioRodolfi attualmente responsabile tecnico del settore karate nella federazione CSAIN
- Conseguimento del 2° DAN nell'anno 2017.
- Dal 2017 collaborazione nel corso di Karate come aiutante dell'isruttore Gian Paolo Sampellegrini presso A.S.D ARMONIOSAMENTE.

 

JU-JUTSU:
Inizio della pratica del Ju Jitsu metodo Gino Bianchi 2008 presso ASD Tegliese sotto la guida dei maestri Donatella D’antonio e Sergio Manitto federazione AIJJ
Conseguimento del 1°Dan nell’anno 2011.
Conseguimento 2°Dan nell’anno 2014.

 

AIKIDO
Inizio della pratica dell'Aikido stile TakemusuAikiIwamaRyu nel 2018 sotto la guida dell'istruttore Gabriel Siclari 2°DAN e del M° Michele Rosso 5°DAN,affiliazione A.T.A.G.O (Associazione TakemusuAiki Giorgio Oscari).
IAIDO :
Dall'Ottobre 2018 prende lezioni di iaido stile Muso ShindenRyu sotto la guida del M°PieroBurzi(allievodiretto dei maestri KentaroMyazaki e SakodaMasaru).

 

SABATO 23 MARZO 2019

ore 10:00 | Laboratori Shiatsu e Yoga, a cura di Cinzia Cani

ore 11:30 | Dimostrazione di Autodifesa, Giampaolo Sampellegrini

ore 15:00 | Laboratori Pilates, a cura di Diana Sipelyte

ore 16:00 | Dimostrazione di Karate, Giampaolo Sampellegrini

zen-a iaido pietroburzi    

DOMENICA 24 MARZO 2019

ore 16:00 | Conferenza sulla Spada Giapponese, relatore Pietro Burzi
AREA GIAPPONE - MODULO 8 PRIMO PIANO

PIETRO BURZI è 2° dan di Karate stile Shotokan, 3° dan di Kendo e 5° dan di Iaido. Ha partecipato alle Colombiadi del 1992 come membro del padiglione giapponese e ha ricoperto per anni il ruolo di Direttore Tecnico Nazionale. Non ultimo, possiede una ricca collezione di spade giapponesi, di cui una del 1700.
Pietro Burzi che oggi si dedica quasi interamente alla scultura, applicando la stessa mentalità come l’arte della spada, insegna ora Iaido dello stile Muso Shinden per studiosi ed amici presso la società “My Gym” a Rapallo. Ha praticatoscherma giapponese che ha praticato per 33 anni recandosi anche in Giappone.

È stato allievo diretto dei Maestri KentaroMiyazaki e SakodaMasaru.
La spada sarà il filo conduttore per inoltrarsi e mettere a confronto il nostro mondo con quello talmente lontano e differente del Giappone antico, dove comunque ancora oggi il modo di pensare e di essere segue una filosofia differente dalla nostra.
Un’occasione per conoscere l’etica, la filosofia ed il mondo dei samurai; sarà possibile anche assistere alla proiezione di immagini (dal 1860 al 1890) della vita quotidiana del Giappone.

-----

zen-a aikido gabrielsiclari    

DOMENICA 24 MARZO 2019

ore 18:00 | Dimostrazione di Aikido, con Gabriel Siclari
AREA GIAPPONE - MODULO 8 PRIMO PIANO

GABRIEL SICLARI

• Inizio della pratica dell'Aikido nello stile TakemusuAikiIwamaRyu nel 2007 sotto la guida della M° Monica Collo I Dan e del M° MICHELE ROSSO V Dan, affiliazione A.T.A.G.O. (Associazione TakemusuAiki Giorgio Oscari)
• Nel 2011 partecipazione al 3° Stage Internazionale A.T.A.G.O.  a Modena diretto dal M° HIROKI NEMOTO, allievo diretto del fondatore dell’Aikido MoriheiUeshiba per un anno e poi allievo del M° MorihiroSaito dal 1974 al 2002.
• Conseguimento del grado di I Dan e di ALLENATORE presso il dojo AIKIDO CLUB di Modena nel 2013.
• Nel 2014 assunzione della carica di Consigliere presso la A.S.D. Tsunami Dojo.
• Partecipazione agli stage diretti dal Maestro Giorgio Oscari caposcuola A.T.AG.O. (allievo diretto del Maestro MorihiroSaito)
• Partecipazione agli stage diretti dai Maestri responsabili regionali A.T.A.G.O.
• Dal 2015 assume il cartellino Tecnico UISP per la disciplina Aikido.
• Dal 2016 al 2017 prende lezioni di Iaido scuola Muso ShindenRyu sotto la guida del maestro Burzi Pietro (allievo diretto dei Maestri KentaroMiyazaki e SakodaMasaru), che poi riprenderà nel 2018.
• Dal 2017 inizio della pratica del Karate Wadoryu sotto la guida del Maestro Verde Aurelio (allievo diretto del Maestro Tatsuo Suzuki e del Maestro YutakaToyama), affiliazione F.E.S.I.K. (Federazione Educativa Sportiva Italiana Karate) raggiungendo il grado di 5° kyu il 06/02/2018
• Riceve il grado di II dan e diploma di ISTRUTTORE nel corso del 33° Stage Nazionale ATAGO a Manesseno, Genova, il 16/06/2018
• Insegnamento dell’Aikido stile TakemusuAikiIwamaRyu – corso adulti presso la palestra Karate Team Bruno Da Boit dal 2015 al 2016
• Insegnamento dell’Aikido stile TakemusuAikiIwamaRyu – corso adulti presso la palestra Armoniosa Mente dal 2017

-----

 

Laboratori sul Mondo del The

Stand di Zoom Giappone, la rivista sul mondo del Giappone che verrà distribuita a tutti.

cultura giappone fiera benessere genova 4

Sakura Project: Arte in Movimento

Da un'idea di Sophie Lamour artista e appassionata di storia del costume giapponese, nasce Sakura Project: Arte in Movimento, un'iniziativa dedicata alla bellezza, alla femminilità e all'arte nipponica.
Una sfilata di kimono cerimoniali provenienti da Kyoto, Nagoja e Osaka, originari di varie epoche del '900, raccontati e descritti in un defilè per ammirare la maestria e l’arte del gusto giapponese. Un'originale sfilata concepita come un Vernissage in movimento: in cui le donne diventano vere opere d’arte in movimento al di là della taglia e dell’età.
Un grande onore è essere stati inseriti nelle celebrazioni ufficiali del 150° Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia. Ma Sakura Project non è solo una sfilata, è un mondo da scoprire, per iniziare un viaggio verso una terra lontana ricca di tradizione e mistero attraverso laboratori, incontri ed eventi sulle varie arti, come la via del The, La Via della Seta, La via della Danza e delle Arti Marziali, del Teatro e degli Haiku.

cultura giappone fiera benessere genova 5

Hanno parlato di Noi:
Ambasciata del Giappone a Roma, Rai 3 Buongiorno Regione, Il Secolo XIX, Repubblica, Giappone in Italia, Goa Magazine, Mentelocale, La Fabbrica delle Donne, Genova Today, Rsvn.it, Genova Post, Levante News, Telenord, Savona News, Come e Dove, La Stampa, Beautyfulcurvy.com, Liguria News, Contemporart, VisitGenoa, The way Magazine

Contatti:
Sakura Project: Arte in Movimento di Sophie Lamour
Vico Giannini, 2-3a
16124 Genova

Telefono/Whatsapp
339/1383735

Calendario sempre aggiornato sulla pagina Facebook
https://it-it.facebook.com/SakuraProjectArteinMovimento/

Sito
https://sophielamour.wixsite.com/sakuraproject

Partner Area Giappone:
asd armoniosamentefiera benessere genova   daruma photo fiera benessere genova      gatta sulla luna fiera benessere genova        gong alchemist fiera benessere genova     zoom giappone fiera benessere genova

 

TORNA ALL'ELENCO COMPLETO DEGLI APPUNTAMENTI IN FIERA

striscia fondo zen-a 2015