zen-a fiera benessere genova 2019 top banner

La casa naturale - Architettura Feng Shui e Arredamento,
in collaborazione con ZEN-A, è lieta di presentare
le attività medico specialistiche di Studio Zara 19 e
le discipline olistiche e sportive di Sport Zara 19

logo-studio-zara studi fisioterapici pnglogo orizzontale 

 

Sabato 14 febbraio 2015

Ore 18-19 | Test DNA e Dieta: conoscere il proprio profilo genetico e vivere in salute e benessere attraverso la scelta di alimenti fortemente consigliati e sconsigliati
AREA ESIBIZIONI 2

TEST GENETICI: CONSIDERAZIONI TEORICO PRATICHE
Sono test con affidabilità del 100% indicati per determinare la predisposizione individuale alla compromissione del normale metabolismo ed assorbimento di determinati nutrienti.
In base ai risultati vengono proposte adeguate integrazioni alimentari al fine di ridurre in modo decisivo il rischio di patologie. I geni sono un vero e proprio manuale di istruzione che determina i limiti e i potenziali di ciascuno di noi. Conoscere le proprie predisposizioni può essere fondamentale per adattare il proprio stile di vita e vivere meglio.

Nello specifico vengono effettuati i seguenti Test:
•    Test per l’ intolleranza genetica al lattosio
•    Test per  la valutazione della predisposizione alla malattia celiaca
•    Test per il metabolismo  della vitamina D
•    Test per il metabolismo dei lipidi
•    Test per il metabolismo dei folati
•    Test per la predisposizione all’obesità
 
INTOLLERANZA GENETICA AL LATTOSIO
Il lattosio è lo zucchero del latte. Nell’intestino esso viene scisso in glucosio e galattosio ad opera di un enzima, la lattasi. Individui con carenza enzimatica di lattasi possono presentare una serie di segni clinici definiti come intolleranza al lattosio i cui sintomi sono sostanzialmente di natura gastrointestinale, come gonfiore e sensazione di pienezza, dolori addominali, crampi, meteorismo, flatulenza, diarrea o stipsi. Non si tratta di una sintomatologia specifica

A CHI È UTILE
Il test è indicato nei soggetti che presentano sintomatologia e/o familiarità.
 
PREDISPOSIZIONE GENETICA ALLA CELIACHIA
Il morbo celiaco ha una frequenza di circa l’1% nella popolazione italiana. Esso è caratterizzata da un ampio spettro di manifestazioni cliniche e/o da enteropatia, dovute ad abnorme risposta (immune) alle proteine non tollerate. Negli individui con sintomi, che sono stati a dieta priva di glutine per un periodo di tempo significativo, il test genetico è spesso la sola via diagnostica.
Test genetico positivo = predisposizione genetica alla celiachia.
Test genetico negativo = estremamente improbabile che si sviluppi il morbo celiaco
Un test genetico positivo non è indicativo di sviluppo della malattia, ma di una predisposizione ad essa e quindi suggerisce l’opportunità di un ulteriore monitoraggio. I soggetti con predisposizione genetica alla celiachia (fenotipi DQ2 e DQ8) vengono indirizzati al loro medico curante in modo da accertare la patologia con esami ematici e/o biopsia.
Se non viene diagnosticata celiachia in seguito agli accertamenti si deve seguire per un periodo di alcuni mesi un regime alimentare privo di glutine per poi reintegrarlo molto gradatamente nell’ alimentazione giornaliera.

A CHI È UTILE
Il test non va effettuato per finalità diagnostiche ma può essere molto utile in:
•    casi dubbi
•    quando non è possibile effettuare una biopsia intestinale
•    nelle forme di celiachia latente
•    soprattutto nello screening di soggetti a rischio quali i familiari di celiaci.
 
TEST PER IL METABOLISMO DELLA VITAMINA D
A causa di alcune variazioni genetiche può essere alterata la capacità individuale di assimilare ed utilizzare la Vitamina D contenuta negli alimenti. In questi casi è possibile ripristinare il corretto equilibrio metabolico modificando il proprio regime alimentare bilanciando le carenze indotte dalla costituzione genetica. Questo micronutriente può essere inoltre sintetizzato nella cute a partire dal colesterolo in seguito all’esposizione ai raggi UVB.

A CHI È UTILE
Il test trova indicazione in soggetti con familiarità all’osteoporosi, alla parodontite, a problemi epidermici (acne, psoriasi) e comunque in tutte le donne per prevenire i problemi legati alla menopausa.
 
TEST PER IL METABOLISMO DEI LIPIDI
Il test positivo indica la predisposizione ad uno scorretto assorbimento dei lipidi, ciò si traduce in un aumentato rischio cardiovascolare.

A CHI È UTILE
•    soggetti con valori ematici elevati di colesterolo e/o trigliceridi.
•    soggetti con tendenza ad aumento del peso corporeo.
•    soggetti che faticano a perdere peso anche con regimi nutrizionali ipolipidici.
•    soggetti in cui si sospetta un alterato metabolismo degli zuccheri

TEST PER LA PREDISPOSIZIONE ALL’OBESITÀ
Il 67 % degli individui omozigoti AA o eterozigoti TA ha un’ alta probabilità di sviluppare l’obesità rispetto a chi non ha nessun allele della stessa variante.

A CHI È UTILE
•    soggetti francamente obesi o in sovrappeso.
•    soggetti che faticano a perdere peso anche seguendo regimi alimentari ipocalorici.
•    soggetti con tendenza familiare all’obesità e/o al sovrappeso anche se normopeso
•    soggetti che tendono facilmente ad aumentare di peso (effetto “fisarmonica”)

TEST GENETICO PER IL METABOLISMO DELL’ACIDO FOLICO (MTHFR)
A causa di una variazione genetica si possono avere livelli molto bassi di acido folico nel plasma.

A CHI È UTILE
•    prima di iniziare l’uso di contraccettivi orali
•    ripetuti aborti naturali
•    malattie cardiovascolari premature e/o ipertensione
•    familiarità nelle malattie cardiovascolari
•    soggetti diabetici
•    soggetti che soffrono di emicranie ricorrenti
•    soggetti con fragilità ungueale e dei capelli
•    soggetti che soffrono di alopecia
•    soggetti che presentano acne e/o dermatiti

COME SI SVOLGONO
Si effettua  il tampone buccale in Studio in pochi secondi e occorre non introdurre in bocca, da almeno 30 minuti, cibi, caramelle,bevande alcoliche o zuccherine, caffè o thè, farmaci come sciroppi o sostanze effervescenti (ad es. aspirina o integratori alimentari) né colluttori né fumo di sigaretta. E’ consentito bere acqua.
Presentano:
•    estrema semplicità del prelievo (anche in età critiche)
•    estrema affidabilità e ripetibilità del test (100%)
•    estrema velocità nella refertazione (48 h)

 

dott.ssa giulia de angelis    

Dott.ssa Giulia De Angelis,  Biologa nutrizionista A.C.S.I.A.N. (Associazione Centro Studi delle Intolleranze Alimentari e della Nutrizione), Responsabile del Centro Studi Acsian presso Studio Zara 19, esegue Test leucocitotossico, Test DNA, Bioimpedenziometria e piani alimentari personalizzati anche per atleti professionisti

La Dott.ssa Giulia De Angelis partecipa a ZEN-A Fiera Benessere come collaboratrice di SPORT ZARA 19 - studi medici fisioterapici e discipline olistiche integrate, via Zara 19/4 (GE), presso cui lavora come Nutrizionista

 

Contatti:
Tel.: 010/8063678
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.studiozara19.it
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.sportzara19.it

 logo-studio-zara studi fisioterapici pnglogo orizzontale 

Torna al menu delle attività a cura di Studio Zara 19

striscia fondo zen-a 2015