zen-a fiera benessere 2019 genova e reggio emilia

ageco

www.ageco-italia.it

SABATO 6 FEBBRAIO 2016

ore 14-14:30 | "Tarocchi e Life Coach: il Tarot Coaching" - Anna Menchinelli
SALA CONFERENZE AUSTRO - MODULO 9 PRIMO PIANO

Esiste una sincronicità che orchestra gli avvenimenti come in una danza meravigliosa - la danza della realtà (come l'ha chiamata Alejandro Jodorowsky), di cui i Tarocchi sono compartecipi.
Essi rappresentano una forma aperta, simbolica, collegata all'inconscio e parlano il suo linguaggio in termini prettamente visivi, basandosi su archetipi fondamentali.
Partecipe della danza della realtà e dell'inconscio collettivo, il Tarocco funge da catalizzatore per fotografare il presente in piena chiarezza.
Ciò che vediamo nei tarocchi di Marsiglia è ciò che siamo al momento preciso della nostra lettura.
Gli Arcani sono come camaleonti, variano a seconda che siano posti a contatto di personaggi d’età, di sesso, di carattere diversi.
Variano con le ore, le stagioni, gli eventi, poiché sono uno specchio.
Si caricano di senso in relazione al qui ed ora e alla relazione che si crea tra chi tira i tarocchi e il consultante.
Sono inoltre un sistema che si costruisce principalmente con l’immaginazione, possedendo il potere di evocare per associazione altre immagini.
Pur non rivelando direttamente il futuro, tuttavia, il potere evocativo degli ARCANI MAGGIORI, il loro stimolare un attività semi onirica, la facilità con cui parlano al nostro inconscio, ci permette di approdare ad una dimensione divinatoria.
Quale potente strumento di proiezione di ciò che è già in essere, il Tarocco ci fa rendere conto della nostra situazione attuale, da dove proviene e verso cosa è indirizzata.
La medicina e la psicologia tradizionale si concentrano su ciò che è malato e sui sintomi, cercando di guarire quel che non va e che deriva dal passato (la memoria sepolta nell’inconscio per sciogliere i nodi traumatici).
La Gestalt e tutte le teorie del qui ed ora ispirate alle tecniche di meditazione orientale hanno iniziato a lavorare sul presente: come si sente il paziente? Cosa desidera?
Per Jodorowsky tali tecniche sono ancora incomplete perché non riconoscono l’importanza del futuro.
Se non riusciamo ad immaginare lo scopo della nostra vita ci ammaliamo.
I nostri mali derivano dal fatto che ignoriamo la mutazione che il nostro essere essenziale dovrà compiere nel futuro, quindi da una mancanza di coscienza.
Da questi presupposti nasce il binomio Tarocchi e Life Coaching

Il Tarot coaching non è la mera lettura di un futuro possibile; è ACCEDERE a ciò che è già energeticamente PRESENTE nel qui ed ora per aprire una finestra sul futuro.
Essendo il coaching una pratica incentrata prettamente sul futuro, che utilizza l’immaginazione anche per viaggiare sulla linea del tempo e per parlare all’inconscio,  l’abbinamento con I tarocchi è perfetto.
Oltre a rappresentare l’incontro tra un sapere antico ed uno moderno, la lettura degli Arcani e il Life Coaching insieme costituiscono un modello nuovo e incredibilmente funzionale in termini di miglioramento personale.
I Tarocchi rappresentano un sistema unico e particolarmente pratico per condurre un colloquio di Life Coaching, poiché la lettura, l’interpretazione e l’associazione simbolica degli Arcani, guidata da un professionista, permette al cliente di attingere autonomamente alla fonte della sua saggezza interiore.

LA CONDUTTRICE
Anna Menchinelli
Filosofa e life coach
Iscritta ad  A.Ge.Co associazione professionale Coach Gestaltici Italiani

      foto anna menchinelli

Contatti:
www.gabrielebaroni.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Cell.: 340/5327848

Torna al menu delle attività e degli spettacoli a cura di A.GE.CO.

striscia fondo zen-a 2015